La Riviera Romagnola, tra spiagge e parchi di divertimento

Italia è bella tutta e fra queste bellezze c’è la famosa Riviera Romagnola, con i suoi oltre 90 km di coste affacciate sul mare Adriatico, i suoi tanti parchi di divertimento, locali, negozi, ristoranti dove poter assaggiare le squisitezze della sua cucina e discoteche dove fare l’alba.

La Riviera Romagnola è diventata famosa grazie a diversi film: Amacord di Federico Fellini, Abbronzatissimi di Bruno Gaburro e Rimini Rimini di Sergio Corbucci. Ma pure i poeti come Giovanni Pascoli e Olindo Guerrini l’hanno ricordata nei loro componimenti.

E, difatti, è sicuramente un litorale molto bello, che attraversa diverse città, da Ravenna a Gabicce Mare, passando per Bellaria Igea Marina e Rimini; caratterizzato da grandi spiagge di sabbia dorata e zone naturalistiche.

Si tratta del luogo ideale per trascorrere le vacanze estive, specialmente la zona sud che, negli ultimi 30-40 anni, ha visto uno sviluppo del turismo davvero notevole, e che riesce ad proporre ogni tipo di intrattenimento, per grandi e piccini, fra spiagge, discoteche, ristoranti, un’animata vita notturna e parchi divertimento, ma pure tanta cultura (musei, biblioteche, architettura, teatri, manifestazioni, festival…).

E, oltre alle tantissime spiagge, come non nominare i suoi numerosissimi parchi divertimento?

La Riviera Romagnola è pure stata battezzata come la Riviera dei Parchi, costituendo, difatti, il luogo d’Europa più affollato di parchi divertimento.

Fra i più famosi sicuramente c’è Mirabilandia di Ravenna, il Belpaese in scala ridotta (l’Italia in Miniatura) di Rimini, il Safari Park di Ravenna e la Casa delle Farfalle di Milano Marittima.

Pure il buon cibo qui non manca.

Le principali proposte culinarie sono a base di pesce, come il fritto misto di paranza, i sardoncini, il Pesce dell’Adriatico e le insalate di mare; e poi c’è lei, la regina indiscussa dell’intera Romagna, la piadina, da gustare nelle piadinerie, nei bar e chioschi sulla spiaggia e nei ristoranti.

Non sorprende che la Riviera Romagnola sia il luogo scelto per le proprie vacanze estive da milioni di italiani e stranieri, questi ultimi provenienti in particolare dalla Svizzera e Germania e che sono alla ricerca di sole e mare, ma anche di buon cibo e strutture accoglienti.

E, difatti, l’accoglienza qui è ottima. Gli albergatori hanno imparato le lingue straniere e offrono un’ottima ospitalità al turista, che qui si sentirà come a casa. Da aprile fino a settembre gli hotel propongono tantissimi pacchetti speciali e offerte, e nella maggior parte di questi i bambini possono soggiornare gratis.

Tra i migliori potete trovare l’Hotel Villa Saba di Bellaria Igea Marina, per informazioni e prenotazioni visitate il sito web www.villasaba.it