come superare esame pratico patente B

Per prendere la patente bisogna superare sia la prova teorica che quella pratica. Per sapere come affrontare l’esame pratico per la patente B, occorre imparare alcuni piccoli trucchi ed accorgimenti che renderanno la prova più facile.

Per superare la prova pratica si deve ovviamente imparare a guidare, ma spesso l’esaminatore guarda altri particolari; vediamo alcuni esempi.

Quando si entra nella macchina dell’esame pratico, il guidatore deve subito verificare che i sedili e gli specchietti siano regolati sulla base della sua altezza.

Il sedile deve essere messo in modo da consentire alla gamba di rimanere leggermente piegata anche quando pigia il pedale della frizione; lo stesso discorso vale per le braccia che non debbono essere né troppo piegate né completamente distese.

L’esaminatore potrebbe posizionarsi in modo da intralciare la visuale con lo specchietto retrovisore; in questo caso è opportuno chiedergli di spostarsi leggermente. Se gli specchietti risultano già correttamente posizionati, sistemateli comunque perché l’esaminatore valuterà questa vostra attenzione

Appena regolati gli specchietti ci si deve allacciare la cintura in modo che la cinghia sia tesa.
Ora si deve mettere in moto, con movimenti attenti e senza forzare troppo la chiave che potrebbe far girare il motorino inutilmente.

Togliere il freno a mano, innestare la frizione e la marcia. Mettere la freccia e guardare gli specchietti prima di muoversi; il consiglio è quello di guardare sempre gli specchietti, anche facendo finta. Più si guarda gli specchietti e più facilmente si supera l’esame.

La frizione va usata ponderando bene le scelte e si deve prestare attenzione sopratutto a :

quando si sta per accedere ad una curva, cambiare marcia
quando ci si accinge ad un incrocio, anche se si ha la precedenza, rallentare
non superare mai i limiti di velocità
non distraetevi con chiacchiere inutili
L’ultima fase dell’esame è il parcheggio; parcheggiare non è una cosa che si impara subito. Si deve imparare la tecnica e le varie manovre perché il parcheggio perfetto è quello in massimo tre manovre.
Per la questione parcheggi è bene essersi allenati a fondo, magari con qualche lezione alla scuola guida.

Come superare l’esame di teoria della patente

Spero che questi consigli ti abbiano fatto capire come affrontare l’esame pratico per la patente B.

Di admin

error: Content is protected !!